Italianoit

Kids

Gustavo Giulietti 1935/2003 Vedi a schermo intero

Gustavo Giulietti 1935/2003

Uno sguardo instancabile

Catalogo della mostra, Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti, Firenze (14 aprile-19 giugno 2005)

Maggiori dettagli

  • Curatore: Loretta Dolcini
  • Anno di pubblicazione: 2006

€ 23.80

Prezzo ridotto!

-15%

€ 28.00

Catalogo della mostra, Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti, Firenze (14 aprile-19 giugno 2005)

Figura militante di artista, intellettuale e docente, Gustavo Giulietti originario della Sicilia, ha eletto Firenze a propria città di adozione. Qui ha consumato, nel nome della Pittura, un’infaticabile ricerca (dall’Accademia di Belle Arti di Firenze alle Scuole di Capocchini e Margheri, fino ai grandi maestri della contemporaneità – da De Kooning a Picasso, da Pollock a Burri), nelle vesti di uomo contemporaneo. Giulietti, guardava costantemente oltre il proprio orizzonte, percorrendo un sofferto itinerario artistico. L’artista è stato profondo conoscitore delle tecniche artistiche: dalla tempera all’olio, ai colori sintetici; dall’affresco alle carte intelate, dall’uso dell’aerografo alla preparazione delle vernici e cere per l’incisione. Questo catalogo, a distanza di poco meno di due anni dalla morte è il frutto di un ripensamento profondo della sua opera.

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
Gustavo Giulietti 1935/2003

Gustavo Giulietti 1935/2003

Catalogo della mostra, Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti, Firenze (14 aprile-19 giugno 2005)

Scrivi il tuo commento