Italianoit

Kids

La gioia di un gran disegno Vedi a schermo intero

La gioia di un gran disegno

Ivan Theimer, memoria dei percorsi napoleonici

Catalogo della mostra Portoferraio, Villa San Martino, luglio 2003

Maggiori dettagli

  • Curatore: R. Martinelli
  • Formato (cm): 17 x 23
  • Anno di pubblicazione: 2006
  • Pagine: 64 a colori
  • Illustrazioni: 90 a colori

€ 10.20

Prezzo ridotto!

-15%

€ 12.00

Catalogo della mostra Portoferraio, Villa San Martino, luglio 2003

Appassionato e innamorato della Toscana, Theimer vi ritorna con una nuova mostra delle sue accattivanti e misteriose opere, in uno dei luoghi più suggestivi: l’Isola d’Elba. In questo nuovo allestimento, sculture e pitture si alternano, accompagnandoci nel mondo creativo dell’artista moravo, dispiegando il loro inesauribile universo, animato e popolato da innumerevoli e mutevoli figure: un grandioso Ercole bronzeo accoglie nel porto di Portoferraio chi sia accinge a sbarcare sull’isola aprendo un evocativo itinerario che troverà la sua logica conclusione alla residenza napoleonica di Villa San Martino. Proprio Napoleone è il tema dominante, è il filo rosso, il trait-d’union tra l’antico e il moderno, tra l’antico e il nuovo ideale impero. Di questo ideale si è fatto portavoce proprio Theimer, riunendo nelle sue opere temi che furono cari al condottiero francese. Cavalli, obelischi, figure mitologiche, paesaggi dipinti, riecheggiano tutti di questa straordinaria esperienze umana, storica, artistica. Il volume illustra dettagliatamente questo itinerario ideale tra i luoghi di sapore napoleonico, dalla Corsica all’Egitto e, allargando quest’orizzonte, sulla sempreverde opera di Theimer mentre due preziosi saggi ne offrono un’ulteriore approfondita visione.

Nato a Oloumuc, in Moravia nel 1944, Theimer è oggi uno dei più affermati artisti contemporanei. La sua infaticabile ricerca di sempre nuovi temi e tecniche artistiche, l’ha portato a cimentarsi con eguale successo sia nella pittura che nella scultura. Particolarmente famose sono tuttavia le sue spumeggianti quanto monumentali sculture in bronzo, molte delle quali commissionate per diventare prestigiosi monumenti, prime tra tutti i lavori per il Monumento per la Dichiarazione dei Diritti dell’uomo e del Cittadino, per Champ de Mars a Parigi e per il palazzo dell’Eliseo.

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
La gioia di un gran disegno

La gioia di un gran disegno

Catalogo della mostra Portoferraio, Villa San Martino, luglio 2003

Scrivi il tuo commento