Italianoit

Kids

Quaderni del Gab. Fot. della Sop. Spec. per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale fiorentino Vedi a schermo intero

Quaderni del Gab. Fot. della Sop. Spec. per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale fiorentino

Primi anni di attività del Gabinetto Fotografico 1904-1919

Q1 -  Quaderni del Gabinetto Fotografico della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze

Primi anni di attività del Gabinetto Fotografico 1904-1919

Maggiori dettagli

  • Curatore: M. Tamassia
  • Formato (cm): 16 x 16
  • Anno di pubblicazione: 2012
  • Pagine: 96
  • Illustrazioni: 40 in b/n
  • Copertina: a colori
  • Collana: Quaderni del Gabinetto Fotografico

€ 7.65

Prezzo ridotto!

-15%

€ 9.00

Questo Quaderno è il primo numero di una collana di pubblicazioni, che si propone il compito di presentare al pubblico degli studiosi e di quanti sono interessati alla storia della fotografia materiali archivistici, fotografici, documentari sulla vita del Gabinetto Fotografico della Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Fiorentino.

Si intende infatti approfondire la nascita e la vita di questa “gloriosa” istituzione, che dal 1904, con le sue fotografie, i suoi lavori, i servizi che offre al pubblico svolge un ruolo di primaria importanza culturale nella vita cittadina fiorentina, a diretto confronto con le più importanti istituzioni culturali italiane ed estere, con il fiorente mondo dei collezionisti e degli antiquari che operano a Firenze ed in contatto costruttivo con i più qualificati storici dell’arte del periodo.

La collana intende essere un luogo di raccolta di studi e contributi sulla fotografia ed i suoi protagonisti.

Non si vuole solo approfondire la storia dell’istituzione “Gabinetto Fotografico”, ma collocarla nell’ambito della storia cittadina e nazionale, presentarne i protagonisti, il dibattito di idee, i vari contributi.

Tanti fotografi hanno lavorato alla realizzazione delle immagini dell’archivio fotografico, tanti studiosi hanno lasciato appunti sui cartoni delle nostre fotografie, tante annotazioni si trovano sui nostri inventari. Sarà interessante seguire il filo rosso di tanti contributi, che riemergeranno dalle scatole di cartone della fototeca a raccontarci di un mondo ormai radicalmente cambiato. La fotografia in questi ultimi anni è stata investita dalle nuove tecnologie digitali, che ne hanno radicalmente cambiato il sapere, le metodologie, l’operatività. La fotografia, ormai accessibile a tutti sia nella produzione che nella riproduzione si sta lasciando alle spalle un’operosità ed un modo di lavorare, l’uso di materiali ormai irreperibili ed un sapere di cui è necessario rimanga testimonianza.

Per questo proponiamo questa collana di studi, dedicata a saperi in via di estinzione, ma che è necessario conoscere e ricordare.

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
Quaderni del Gab. Fot. della Sop. Spec. per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale fiorentino

Quaderni del Gab. Fot. della Sop. Spec. per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale fiorentino

Q1 -  Quaderni del Gabinetto Fotografico della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze

Primi anni di attività del Gabinetto Fotografico 1904-1919

Scrivi il tuo commento