Italianoit

Kids

New Digital VIAE DANTIS SYMPHONIA Vedi a schermo intero

VIAE DANTIS SYMPHONIA

di Antonio Galanti

Un percorso musicale nella "Divina Commedia" per voce recitante, coro e orchestra

Collana MODI GALANTI, vol. I

Prossima uscita (luglio 2018): VIA CRUCISoratorio per soli, coro e orchestra

Maggiori dettagli

  • Autore: Antonio Galanti
  • Progetto grafico: Laura Belforte
  • Formato (cm): 21x29,7
  • Anno di pubblicazione: 2018
  • Pagine: 182
  • Collana: modi galanti, 1
  • Coordinamento editoriale Giulia Perni

€ 9.00

La Viae Dantis Symphonia è un ambizioso progetto, che offre, in chiave esegetico-musicale, un’interpretazione della Divina Commedia di Dante Alighieri, sulla scorta delle indicazioni ermeneutiche dettate dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi. Va subito precisato che il termine ‘sinfonia’ non ha nulla a che vedere con l’omonimo genere-forma di stampo Sette-Ottocentesco.

L’opera è qui divisa in cinque parti, tre delle quali riprendono le cantiche del poema dantesco. Quest’ultime sono incasellate da un esordio, che crea un’atmosfera d’attesa, e un epilogo, sintesi suprema e punto di convergenza finale. Non sono previsti intervalli: il tutto si sussegue senza soluzione di continuità. L’interprete, l’esecutore e l’ascoltatore sono chiamati a intraprendere la via verso la sintesi e l’unità, attraverso un vero e proprio percorso di ‘purificazione’. 

 

Antonio Galanti nasce a Volterra nel 1964. Compositore e organista, studia al Conservatorio di Firenze e si diploma in Pianoforte, Composizione, Organo, Strumentazione per banda e Musica corale. All’Università di Pisa si laurea in Lettere, con tesi in Storia della musica. Consegue il 1° premio al VII Concours Suisse de l’Orgue, Svizzera, il 1° premio al XXXI Festival Musica Antiqua, Belgio, e il 3° premio al XVIII International Edvard Grieg Competition for Composers, Norvegia. Dal 1989 insegna Organo e composizione organistica nei conservatori di Avellino, Cosenza, Udine e Sassari. Vince il Concorso per esami e titoli, a cattedre, nei conservatori di musica, bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione nel 1990, per Armonia contrappunto fuga e composizione, Armonia e contrappunto, Fuga e composizione e Organo complementare e canto gregoriano. Dal 1999 è titolare di Armonia contrappunto fuga e composizione al Conservatorio di Alessandria. Dal 2017 è titolare di Composizione al Conservatorio di Firenze. Oltre a lavori originali, pubblica cd, saggi, monografie ed edizioni critiche. Il suo catalogo comprende il ciclo aperto delle Toccate per organo - opere per e dedicate a strumenti antichi di rilievo -, oratori, musica sinfonica, per strumento solista e orchestra, vocale, strumentale da camera e trascrizioni e orchestrazioni. Cura l’edizione critica di musiche dei secoli XVIII-XIX per orchestra e per tastiera. Cura la rubrica Recensioni musicheper il mensile «Suonare news».


Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
VIAE DANTIS SYMPHONIA

VIAE DANTIS SYMPHONIA

Un percorso musicale nella "Divina Commedia" per voce recitante, coro e orchestra

Collana MODI GALANTI, vol. I

Prossima uscita (luglio 2018): VIA CRUCISoratorio per soli, coro e orchestra

Scrivi il tuo commento