Italianoit

Kids

Museo Archeologico Nazionale di Firenze Vedi a schermo intero

Museo Archeologico Nazionale di Firenze

Florence National Archaeological Museum

Florence National Archaeological Museum

Maggiori dettagli

  • Anno di pubblicazione: 2007
  • Pagine: 8 a colori + 1 cartolina

€ 1.70

Prezzo ridotto!

-15%

€ 2.00

Pieghevole della mostra

Il 4 novembre 2006, anniversario dell’alluvione di Firenze del 1966, l’inaugurazione dell’apertura del Museo da piazza SS. Annunziata e la risistemazione delle sale di accesso hanno reso possibile, attraverso lo sforzo di tutta l’amministrazione e gli uffici della Soprintendenza, la realizzazione di una esposizione di ‘oggetti di eccellenza’, testimonianza di come, dopo il disastroso evento di quarant’anni fa, il Centro di Restauro di Firenze, da laboratorio di pronto intervento, sorto sulla scorta delle enormi necessità del momento, si è trasformato ben presto in uno dei punti di riferimento fondamentali nel campo del restauro, in Italia e non solo. Il museo dunque, a dispetto di una visione alquanto immobile al suo esterno, ha vissuto operando in tutti questi anni, anche in condizioni non sempre favorevoli, tanto che a tutt’oggi si può affermare che tutti gli oggetti colpiti dall’alluvione sono stati restaurati ed analizzati secondo nuove tecnologie sperimentali.
Uno di questi monumenti è la famosa statua della Minerva, rinvenuta ad Arezzo nel 1541 e acquistata da Cosimo I de’ Medici per la Galleria degli Uffizi. Grazie alla sperimentazione di nuove tecniche e metodologie aggiornate, la statua è stata indagata in modo approfondito attraverso tutti quegli elementi che nel corso dei secoli si sono stratificati sulla sua superficie.
Insieme alla Minerva, saranno esposte nel Salone del Nicchio importanti realizzazioni delle attività di restauro del Centro di Firenze: il frontone ellenistico del Tempio di Talamone, con la raffigurazione del mito dei Sette a Tebe, e quello proveniente dal Tempio di Luni; la ricomposizione del currus rinvenuto nel Tumulo dei Carri a Populonia (VI a.C.); i preziosi oggetti del Circolo degli Avori di Marsiliana d’Albegna (VII a.C.); l’urna d’argento dalla Tomba del Duce di Vetulonia (seconda metà VII a.C.).

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
Museo Archeologico Nazionale di Firenze

Museo Archeologico Nazionale di Firenze

Florence National Archaeological Museum

Scrivi il tuo commento