Italianoit

Kids

New Ad averne la stoffa Vedi a schermo intero

Ad averne la stoffa

storie di tessuti, persone, mestieri

Presentazioni di Renato Barilli e Roberto Mussapi

Maggiori dettagli

  • Autore: Piero Tallarico
  • Formato (cm): 14 x 19
  • Anno di pubblicazione: 2017
  • Pagine: 120
  • Rilegatura: filo refe
  • Copertina: a colori con alette
  • Presentazione: Renato Barilli, Roberto Mussapi

€ 8.50

-15%

€ 10.00

Che ci fa un sarto su una barca in mezzo al mare, con un carico di stoffe? Cosa direbbero la seta, il bisso, un paio di jeans o un abito smesso, se per una volta potessero raccontare la loro storia in prima persona?
E un calzino bucato poi, perché parlarne?
Pretesti, pretesti perfetti pescati a caso tra i mille possibili che le stoffe concedono per raccontare di epoche precise, dei mille mestieri che le riguardano, di personaggi romantici e avventure anche solo plausibili.
E poi i ricordi personali, quelli che ognuno ha, da ritrovare tra le parole e di cui prendersi nuovamente cura. Di questo, di stoffe, tessuti e ricordi altrui in cui ritrovare i propri, vorrebbe raccontare questo libro.

Piero Tallarico nasce a Savelli (Crotone) nel 1963. Trascorre a Milano infanzia e adolescenza; nel 1988 si trasferisce a Pisa, dove attualmente vive.
Scrittura, musica e cucina le sue principali passioni. Per Carmignani Editrice ha pubblicato Il Ricettacolo (2014) e Il cielo non era granché (2016).
Da oggi si intende anche di stoffe e tessuti.

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
Ad averne la stoffa

Ad averne la stoffa

Presentazioni di Renato Barilli e Roberto Mussapi

Scrivi il tuo commento