• In saldo!
  • -15%

Il Novecento per il Museo dell’Opificio delle Pietre Dure

Catalogo a cura di Sandra Rossi

Museo dell’Opificio delle Pietre Dure, 11 dicembre 2018 - 04 maggio 2019

Le novità della Manifattura fiorentina negli Anni Cinquanta

Disponibile dal 10 dicembre 

15,00 €
12,75 € Risparmia 15%
Lingua
Quantità

Il libro ripercorre e contestualizza alcune delle più importanti esperienze del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure dei primi anni ’50 del Novecento: la collaborazione con il pittore americano Richard Blow e il suo laboratorio di mosaico Montici, l’ideazione di un concorso per la realizzazione di disegni e pannelli da realizzarsi in pietre dure e l’istituzione di un corso biennale sul mosaico all’interno dell’Opificio.

Nel catalogo viene messa in risalto la volontà degli anni ’50 di rinnovare in chiave contemporanea l’antica e prestigiosa tradizione della Manifattura, arricchendo inoltre di nuove istanze artistiche e culturali la collezione del Museo. Risposero con entusiasmo alcuni giovani artisti fiorentini partecipi e aggiornati rispetto alle proposte figurative di quel momento così ricco di forze vitali.

Testi di Annamaria Giusti, Annalisa Innocenti, Renata Pintus, Sandra Rossi, Francesca Toso

9788833400549

Scheda tecnica

Curatore:
Sandra Rossi
Formato (cm):
21x25
Anno di pubblicazione:
2018
Pagine:
72
Collana:
Museo dell’Opificio delle Pietre Dure “Tesori in luce”, n. 1
Lingue:
italiano

Riferimenti Specifici

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...