• -15%

Pinocchio senza il lupo...

PINOCCHIO SENZA IL LUPO...

con Geppetto, la bella bambina dai capelli turchini o Fata, Lucignolo, Mangiafoco, il Gatto e la Volpe e gli altri personaggi

23,00 €
19,55 € Risparmia 15%
Lingua
Quantità

Fiaba musicale op. 21 (2013)

per voce recitante, coro e orchestra oppure per voce recitante-cantante, soprano, coro e orchestra

 

adattamento del testo e musica di Severino Zannerini

tratta da Le Avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi

con la collaborazione al libretto di  Nicoletta Neri 

illustrazioni di Mario Madiai


 

La mia composizione, Pinocchio senza il lupo... ma con Geppetto, la bella bambina dai capelli turchini o Fata, Lucignolo, Mangiafoco, il Gatto e la Volpe e gli altri personaggi, op. 21 (2013), tratta dal racconto Le Avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi, è nata nel 2013 quale omaggio alla universale figura di Pinocchio, del quale sono un grande ammiratore e collezionista. Ho voluto dimostrare, con questo mio lavoro filologico-musicale, l’importanza fondamentale della storia “del” Collodi (1881-’83) per il nostro Paese. Questo libro popolare e scolastico, grazie alla sua capillare diffusione in tutte le regioni italiane, contribuì in maniera determinante all’unità linguistica d’Italia dell’epoca. Successivamente, a partire dagli anni Quaranta, quando in numerose regioni d’Italia si iniziò lo studio e lo sviluppo del dialetto, il riferimento principale, per un testo comune da tradurre, fu sempre lui: PinocchioNella mia composizione ho voluto dimostrare questa seconda fase “pinocchiesca”, dove assieme al latino, italiano e spagnolo, ho adoperato, con brevi citazioni, 15 dialetti italiani. Ho scelto la formula del racconto con un attore o una cantante a cui affidare la narrazione (deve essere brillante, versatile e condurre lo spettacolo), un coro, con un breve intervento scenografico, e l’orchestra con il seguente organico: flauto dolce sopranino, flauto cromorno, ottavino, flauto traverso, oboe, clarinetto, fagotto, 3 corni, tromba, trombone, celesta, fisarmonica, timpani, percussione ed archi. In alcuni momenti è prevista la partecipazione del pubblico insieme all’orchestra. La composizione si sviluppa in tre parti: Introduzione, Prima e Seconda parte. Nell’Introduzione vengono brevemente presentati tutti i personaggi con il collegamento alla lingua o dialetto e allo strumento abbinato. Il direttore d’orchestra, prima dell’esecuzione, spiega al pubblico gli interventi ai quali è chiamato a partecipare: risa, saluti militari, soffi, rumori, che sono indicati nel programma di sala.  Sono grato all’Associazione Culturale “Maestro Rodolfo Lipizer” onlus di Gorizia per aver ospitato la prima esecuzione assoluta di questo mio lavoro nella Stagione Concertistica 2013-’14, con due rappresentazioni avvenute al Teatro “L. Bratuž” il 10 marzo 2014, nei cicli di “Concerti della Sera” e “I giovani e la musica - Concerti per le scuole”.  Lo spettacolo è stato replicato all’Auditorium “L. Candoni” di Tolmezzo il 15 marzo in occasione dell’inaugurazione della Mostra  “Pinocchio... un pezzo di legno” svoltasi al Museo Carnico delle Arti Popolari “M. Gortani” di Tolmezzo. 

Maestro Severino Zannerini

 



978888347796-6

Scheda tecnica

Formato (cm):
21x29,7
Anno di pubblicazione:
2015
Pagine:
96
Illustrazioni:
Mario Madiai
Rilegatura:
filo refe
Copertina:
a colori
Collana:
Repertori Associazione Lipizer, 5
Direttore responsabile:
Lorenzo Qualli
Lingue:
italiano e dialetti
Autore:
Severino Zannerini

Riferimenti Specifici

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...