• -15%

La Madonna del Rosario di Franceso Mati

a cura di Lia Brunori

7,00 €
5,95 € Risparmia 15%
Lingua
Quantità

Grazie alla passione di un Parroco e di un Funzionario della Soprintendenza, nonché al lavoro competente dei restauratori, ci è stata restituita la Madonna del Rosario, forse l’opera più significativa del pittore Francesco Mati (1561-1623), noto anche come Cecchino del Legnaiolo, un artista di cui solo in tempi recenti si è cominciato a tratteggiare la personalità artistica e a riconoscerne lo stile.


Come noto, la grande tela ad olio, commissionata per la chiesa di Santa Maria di Settignano agli inizi del Seicento da Zanobi d’Andrea, ricco mercante di stoffe, raffigurante Maria con il piccolo Gesù, ai cui piedi stanno san Zanobi e santa Caterina d’Alessandria, versava in uno stato di grave degrado già dalla metà dell’Ottocento, degrado che si era accentuato dopo l’ultimo intervento subito dalla tela circa sessant’anni fa.


Il recente restauro, conclusosi nel 2014 e reso possibile grazie ad un finanziamento del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, consente ora di leggere con chiarezza la scena raffigurata e, soprattutto, ha rimesso in luce la stupefacente cromia originaria del dipinto, nel quale spiccano le vesti dei due Santi, e segnalato quest’opera come una delle più rilevanti nella produzione di questo pittore attivo nell’ambito della corte medicea.

978888347972-4

Scheda tecnica

Curatore:
Lia Brunori
Formato (cm):
17x23
Anno di pubblicazione:
2017
Pagine:
48
Illustrazioni:
a colori
Rilegatura:
filo refe con bandelle
Copertina:
a colori

Riferimenti Specifici

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...