Italianoit

Kids

Dal guardaroba al museo Vedi a schermo intero

Dal guardaroba al museo

Dinamismo e metamorfosi della Galleria del Costume

Dinamismo e metamorfosi della Galleria del Costume

Maggiori dettagli

  • Curatore: Caterina Chiarelli
  • Formato (cm): 21 x 21
  • Anno di pubblicazione: 2011
  • Pagine: 48
  • Illustrazioni: 48

€ 7.65

Prezzo ridotto!

-15%

€ 9.00

Il volume si apre con una breve ma esauriente storia della Galleria del Costume di Palazzo Pitti, dalla sua creazione nel 1983 fino ad oggi, con una particolare attenzione alle peculiarità di questa entità viva e in continua trasformazione rispetto agli altri musei del genere. Il saggio passa poi a descrivere la stretta e inscindibile connessione tra il museo vero e proprio, il laboratorio di restauro e l’archivio,  ripercorre i criteri scientifici che stanno alla base della scelta, a cadenza biennale o triennale, degli abiti e degli accessori da esporre nelle sale e offre un’appassionante descrizione dell’iter compiuto da un abito dal momento in cui fa il proprio ingresso nelle collezioni della Galleria, per dono o per acquisizione, fino a quando trova la propria collocazione nelle sale espositive.

Il volume è a cura di Caterina Chiarelli, direttore della Galleria del Costume di Palazzo Pitti.

Scrivi il tuo commento

I dati inseriti in questa pagina saranno pubblicati sul sito nei prossimi giorni, fatto salvo il diritto della redazione di Sillabe di eliminare i commenti ingiuriosi, e a qualunque titolo offensivi nei confronti dell'autore e dell'opera, o stroncature immotivate. Inoltre verranno altresì cancellate tutte quelle recensioni che apparissero frutto di azioni di spamming o che in ogni caso arrecassero disturbo all'attività del sito e alla sua immagine editoriale. I commenti con link all’interno del testo, o scritte in carattere maiuscolo, non possono essere pubblicati. Non si possono rimuovere dal sito recensioni già pubblicate.
Dal guardaroba al museo

Dal guardaroba al museo

Dinamismo e metamorfosi della Galleria del Costume

Scrivi il tuo commento