• -15%

GIOVANNI BOLDINI

Pistoia, Musei dell’Antico Palazzo dei Vescovi
9 settembre 2017 – 6 gennaio 2018

18,00 €
15,30 € Risparmia 15%
Lingua
Quantità

Al centro della mostra un ciclo di pitture murali a tempera eseguite da Giovanni
Boldini durante il suo periodo toscano, sul finire degli anni sessanta dell’Ottocento,
presso la Villa La Falconiera. Per una serie di vicissitudini, dopo l’esecuzione,
si perse memoria di questa importante produzione artistica, che rappresenta un unicum in Europa.
Oltre a questo ciclo murario, saranno in esposizione anche sedici capolavori del periodo macchiaiolo, realizzati durante gli anni toscani (1864-1871), provenienti da collezioni private e da pubblici musei.
Tra questi la Marina (1870) custodita a Milano, che ha una trasposizione a
tempera in una scena nel ciclo della Falconiera; i ritratti di Telemaco Signorini
(1870) e di Cristiano Banti (1866), custoditi presso la Galleria d’arte moderna di
Palazzo Pitti a Firenze; l’innovativo, per posa e colori, Giovane paggio che gioca
con un levriero 1869; il raffinato ritratto di Alaide Banti in abito bianco (1866) e il
superbo ritratto del Generale Spagnolo, eseguito durante l’inverno trascorso in
Costa Azzurra con la signora Falconer, tra novembre 1867 e marzo 1868 e considerato
il capolavoro che ha proiettato il giovane Boldini nell’emisfero dei più grandi ritrattisti di tutti i tempi.

9788883479731

Scheda tecnica

Progetto grafico:
Laura Belforte
Curatore:
Francesca Dini
Formato (cm):
21x25
Anno di pubblicazione:
2017
Pagine:
112
Illustrazioni:
80 foto a colori
Copertina:
plastificata opaca con bandelle
Lingue:
italiano

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...