• -5%
  • Nuovo

Il pittore, il poeta e i pidocchi. Bartolomeo Passerotti e l’Omero di Giovan Battista Deti

a cura di Marzia Faietti

con scritti di

Roberto Bellucci, Federico Condello, Marzia Faietti, Vera Fortunati, Donatella Fratini, Angela Ghirardi, Eike D. Schmidt

30,00 €
28,50 € Risparmia 5%
Quantità

Dall'introduzione del Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike D. Schmidt:

"Dell’Omero e l’enigma dei pidocchi, il dipinto di Bartolomeo Passerotti di cui si occupa questo libro,
si erano completamente perse le tracce, eppure proprio la sua sparizione ha dato luogo, nel
tempo, a una situazione davvero paradossale: quanto più si era perduta la conoscenza diretta
dell’opera, tanto più perdurava la sua fama. Il merito di tale memoria persistente va ascritto alle
fonti antiche che ne avevano parlato (in primis, Raffaello Borghini nel 1584) e a due disegni dello
stesso Passerotti, vale a dire lo studio preparatorio per il dipinto, oggi al British Museum, e un
foglio del Louvre che lo replicava con alcune varianti."

"Le Gallerie degli Uffizi si arricchiscono, tramite il suo acquisto, di un dipinto destinato originariamente
a Firenze. Era giusto che per tale motivo rimanesse nella città toscana con la quale
Passerotti aveva intrecciato fecondi rapporti allo stesso modo di altri colleghi bolognesi, tra cui
Prospero Fontana, buon collaboratore di Vasari."

"L’Omero – cieco come siamo tutti riguardo al futuro, in questo periodo difficile – diventa così
non solo un magnifico simbolo di apertura, ma anche un riferimento alla poesia e al sublime che
ci aiutano a superare il presente traghettandoci verso tempi migliori."

9788833402239

Scheda tecnica

Curatore:
Marzia Faietti
Formato (cm):
24 x 28
Pagine:
248 pagine a colori
Illustrazioni:
190 foto a colori e b/n
Copertina:
plastificata con bandelle

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...