Masaccio

La figura di Masaccio, cruciale nel passaggio dal tardo gotico all’arte rinascimentale improntata ai dettami del naturalismo e della prospettiva, è indagata e ricostruita a partire dalla Sant’Anna Metterza degli Uffizi, attraverso le opere dell’artista presenti nei musei e sul territorio

8,00 €
Lingua
Quantità

La figura di Masaccio, cruciale nel passaggio dal tardo gotico all’arte rinascimentale improntata ai dettami del naturalismo e della prospettiva, è indagata e ricostruita a partire dalla Sant’Anna Metterza degli Uffizi, attraverso le opere dell’artista presenti nei musei e sul territorio (Uffizi, Museo Horne, Santa Maria del Carmine, Santa Maria Novella….) e nel confronto con quelle possedute dalle altre collezioni statali italiane (Pisa e Napoli). Il libro è dunque una guida semplice, rigorosa e al contempo affascinante, al percorso creativo di una delle più significative personalità del rinascimento fiorentino.

Angelo Tartuferi, vicedirettore della Galleria dell’Accademia di Firenze, è storico dell’arte medievale di fama internazionale. Recentemente ha curato la grande mostra monografica di Giotto. Attualmente lavora al catalogo generale delle collezioni della Galleria dell’Accademia.

9788883471544

Scheda tecnica

Curatore:
A. Tartuferi
Formato (cm):
15 × 21
Anno di pubblicazione:
2006
Pagine:
64
Illustrazioni:
5 in b/n e 34 a colori

prodotti correlati

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...