Il fondo di Pietro Saltini (1839-1908)

Per tutti gli appassionati di storia della Toscana, architettura e archivistica

16,00 €
Lingua
Quantità

Fra il 1978 e il 2006 si è perfezionata l’importante donazione alla Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti del patrimonio grafico, pittorico e documentario proveniente dall’atelier di Pietro Saltini e conservato con intelligente cura dall’erede, Marcello Saltini.

Il volume è la relazione finale del riordino e studio delle due curatrici Laura Donati, pronipote dell’artista Pietro Saltini e Silvia Groppa che già nel 2006 per la sua tesi di laurea aveva indagato sul Fondo Saltini presente alla Galleria nazionale d’arte moderna di Roma e che nel 2009 ha riordinato tutta la complessa e vasta documentazione conservata nell’ampio Fondo documentario di pertinenza della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti.

Il Fondo annovera anche al suo interno opere e disegni di artisti a lui contemporanei e con i quali Saltini era in stretto contatto, quali Enrico Pollastrini, suo maestro, Giuseppe Bezzuoli, Francesco Vinea, Giulio Bargellini, suo allievo, ed altri. Degli stessi pittori vi sono conservate inoltre fotografie di opere, spesso donate dagli autori stessi, nonché i loro ritratti fotografici.

Correda il volume un articolo della dottoressa Tamassia con la descrizione dettagliata del prezioso album fotografico dell'autore stesso.

978-88-8347-762-1

Scheda tecnica

Curatore:
Laura Donati, Silvia Groppa
Formato (cm):
17x23
Anno di pubblicazione:
2014
Pagine:
112
Illustrazioni:
76 ca a colori, di vario formato
Rilegatura:
filo refe
Redazione e aggiornamento bibliografico:
Ethel Santacroce
Copertina:
a colori, plastificazione lucida, con bandelle

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...