• -5%
  • Nuovo

Mascagni. Monologo

 di Alessandro Brucioni e Michele Crestacci

10,00 €
9,50 € Risparmia 5%
Quantità

Mascagni è un monologo singolare, che inizia il suo percorso da una ricerca storico-musicale. Abbraccia i luoghi del tempo che fu con un approfondimento sul vissuto di Pietro. Dalla nascita in Piazza delle Erbe – a Livorno – fino alla sua morte, nella città eterna. In mezzo c’è un turbinio di storie, personaggi, momenti indelebili. Rimane addosso – come un profumo che stenta a scollarsi dalla pelle – il salmastro che prende a morsi le banchine del porto di Livorno a fine Ottocento e la vita di Pietro, fatta di coraggio, caparbietà, decisione e carattere di scoglio. La drammaturgia di questo lavoro si fonde con la caratteristica principale del suo interprete, Michele Crestacci: essere vero sempre, dannatamente vero. La pièce si fa incalzante iperbole tesa alla didascalia dove l’attore, attraverso testo e interpretazione, scava caparbio attimi, caratteri e sentimenti, che diventano ora emorragia calda di suoni in slang labronico, ora racconto curioso e pulsante. Mascagni è un vino rosso da gustare più volte, con note di navi cullate dal porto, viaggi, carretti sgangherati, strilloni in giro per strade deserte, sottolineati da sentori di genialità compositiva, talento, successo. E amore.

Presentato in anteprima al Mascagni Festival 2020

978-88-3340-216-1

Scheda tecnica

Formato (cm):
12x16,5
Anno di pubblicazione:
2020
Pagine:
48
Lingue:
italiano
Autore:
di Alessandro Brucioni e Michele Crestacci

prodotti correlati

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...