Giovanni Fattori, 1825-1908

The first annotated monograph of the greatest artist of the 19th century, written by the greatest expert of contemporary Italian art, Raffaele Monti. 

€77.00
Language
Quantity

E’ la prima monografia ragionata sul più grande artista dell’Ottocento scritta dal maggiore esperto d’arte italiana contemporanea: Raffaele Monti. Un saggio critico lucido e serrato ripercorre le tappe della carriera artistica del Maestro livornese e si sofferma sull’analisi dei capolavori grazie anche ad un apparato fotografico ricco e articolato (142 foto a colori e 52 b/n); al contempo l’esatta cronologia consente di ricostruire le vicende biografiche dell’artista e insieme il contesto storico e culturale in cui ha vissuto e operato.

Non ha bisogno di presentazioni Raffaele Monti, uno dei massimi studiosi di storia dell’arte toscana, moderna e contemporanea. Tantissimi i suoi interventi nell’ambito della pittura macchiaiola (volumi fondamentali come Le mutazioni della Macchia; saggi, cataloghi di mostre – si ricordi per tutti la fortunatissima mostra di Giovanni Fattori nella Sala Bianca di Palazzo Pitti nel 1987) e di quella postmacchiaiola (volumi e mostre su Nomellini, Ghiglia, Lloyd, Kienerk…) che ha imposto, primo tra gli studiosi, all’attenzione del pubblico.

9788883471353

Data sheet

Edition (cm):
24 × 30
Year:
2006
Pages:
192
Illustrations:
52 b&w and 142 color illustrations
Bookbinding:
in tela con sovracoperta
Author:
Raffaele Monti

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...