Viaggio in Oriente

Fotografie dall’Africa a Casa Martelli

€9.00
Language
Quantity

La ricchezza delle collezioni dei musei fiorentini è veramente una continua scoperta, spesso inaspettata, di meraviglie. Naturalmente non fanno eccezione, qui talvolta la scoperta è più sorprendente, i musei più piccoli come quello di Casa Martelli.
Del fondo fotografico conservato presso il museo fanno parte 24 albumine eseguite dal fotografo francese Émile Béchard, con studio al Cairo dal 1869 al 1873.
L’avventura africana che, a partire dai primi decenni dell’Ottocento, vide coinvolti molti paesi europei come la Francia, l’Inghilterra la stessa Italia, portò in Africa anche la pratica fotografica e numerosi furono i professionisti che seguirono gli eserciti, come molti le squadre archeologiche.
Sembra proprio di riconoscere gli uomini e le donne ritratte nelle nostre 24 carte all’albumina e quindi non appare strano l’acquisto da parte di Carlo Martelli di quelle fotografie che avrebbero riportato in Italia, e ai loro congiunti, memoria di quel paese, della sua gente e dei loro costumi. L’attrazione esercitata sul giovane dall’Egitto e successivamente dai luoghi santi, primo scopo dell’esperienza oltremare, è reale ma vi è presente anche un Oriente sognato. Affascinato dai colori, le luci, i costumi delle popolazioni il nobile fiorentino rivive con un’attenzione e un interesse l’esperienza comune ai viaggiatori, ai pittori e non ultimi ai fotografi, che avevano cercato con sensibilità e aiuti tecnici di catturarli.
L’ambito “orientalista” e il “viaggio”, recentemente frequenti oggetti di studio e di esposizione per quanto riguarda la pittura e la fotografia, potrà avere ulteriore approfondimento attraverso un diario di sentimenti, stati d’animo ed emozioni di cui Carlo, ed i suoi compagni di viaggio, non fanno mistero.

9788883476839

Data sheet

Edited by:
Francesca Fiorelli
Edition (cm):
14 x 19
Year:
2013
Pages:
56 color pages
Illustrations:
25 color photos
Front cover:
4 color

ALTRI HANNO VISTO ANCHE...